21 maggio 2013

Spaghetti alla zucchinara

Rullino i tamburi e rullino pure le trombe: ritorna la rubrica culinaria di Steal this Blog.
Questa ricetta, una rivisitazione della carbonara con le zucchine al posto della pancetta, è stata effettuata grazie ai suggerimenti imprescindibili e l'influsso salvifico di Harley Chef. La motivazione risiede in un paio d'ova che giacevano in attesa nel mio frigorifero (no, non erano scadute) e un guizzo di spirito di diversificazione che mi ha spinto a cercare un'alternativa al maiale. La mia amata chef di fiducia mi ha suggerito le zucchine.
Mentre l'acqua era a bollire, ho fatto un decoupage di zucchine e l'ho messo in un tegame con un filo d'olio.


Poi ho preso un ovo e l'ho molecolarmente modificato attraverso uno sbattage. Finito lo sbattage c'ho aggiunto abbondante parmigiano (non state a fa' i precisini colla storia del pecorino) e amalgamato il tutto.


Messe le zucchine sul fuoco, ho salato l'acqua bollente e ho buttato gli spaghetti, come mostra inequivocabilmente l'immagine sottostante.


Cotti gli spaghetti e le zucchine, ho versato gli spaghetti e l'ovo nel tegame ancora caldo e ho accuratamente effettuato un melange degli ingredienti suddetti fino a raggiungere la giusta consistenza e commistione.


Infine ho impiattato e ho aggiunto sopra ancora del grattage di parmigiano. Non è venuta male.

21 commenti:

  1. Tagli sempre le zucchine a tocchetti troppo grossi +_+
    Precisione, ragazzo. L'antica arte della "zucchinara" richiede minuzia e dedizione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono un neofita. La mia arte è ancora grezza.

      Elimina
    2. Vorrà dire che d'ora in avanti cucinerai sempre te.

      Elimina
  2. Le mie coinquiline mi dicono di aver assaggiato questo piatto tempo fa ed è veramente buono! Fra tutti mi avete fatto venir voglia di provarlo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io oggi ho provato la variante coi peperoni grigliati. Strabuona e lievemente internazionale :D

      Elimina
    2. Wow, quindi ora ho due varianti! Ma cos'è, la mia giornata fortunata? Grazie! :D

      Elimina
    3. Prova, prova...poi fai sapere com'è venuta.

      Elimina
  3. oh ma sembra buono!!!
    farò la prova di sicuro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chia': aggiungi anche un po' di cipolla alle zucchine, e tagliuzzale più sottili.

      Elimina
    2. Idea. Chiudiamo tutto ermeticamente in un sacchetto e mettiamo in lavastoviglie.

      Elimina
    3. basta che poi, dopo la cottura-lavaggio, si possa congelare!

      Elimina
    4. manamadonna!!! secondo me vien su un mappazzone immangiabile però!magari ci si può stuccare le pareti.

      Elimina
    5. Secondo me bisogna inventare un elettrodomestico ibrido tra lavastoviglie e congelatore. Un po' come la lavatrice che fa anche da asciugatrice.

      Elimina
    6. E se poi sbagli programma e finisce che congeli le pentole e lavi le orecchiette coi broccoli? +_+

      Elimina
    7. A proposito di orecchiette...ieri sera l'ho fatte con i piselli e i cubetti di prosciutto.

      Elimina
    8. Non sono amante dei legumi associati alla pasta. In genere, quando faccio un primo coi piselli, li frullo. Quindi crema di piselli e prosciutto: si. Piselli e prosciutto: no.
      Ma ha a che vedere con le mie fisse, quindi...

      Elimina
  4. Ci avevo provato anche io, ma con i fusilli (quello avevo, quello ho usato!)
    http://lapulceyoko.blogspot.it/2013/02/blog-post.html#comment-form

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fra l'altro i pezzi di zucchina sono più grandi dei miei...

      Elimina
    2. si sa che io faccio solo danni, eh!

      Elimina
    3. Non lo ripeterò mai abbastanza: per la zucchinara, i pezzi di zucchina devono essere piccini. Più son piccini più l'è bona.
      Su questo punto non transigerò mai! Ora scrivo pure una mail a Bigazzi!

      Elimina