28 maggio 2012

Dal Piazzale


22 maggio 2012

Come il Cervia

La politica è una cosa semplice dice Grillo. O meglio Grillusconi come già l'avevo chiamato QUI in precedenza. La politica è alla portata di tutti. Slogan perfetto nell'era della mediocrità. Ottima operazione di marketing condita con populismo e qualunquismo quanto basta. E allora mi sembra evidente che il Movimento 5 Stelle stia alla politica come Amici di Maria de Filippi sta alla musica oppure come il Cervia della trasmissione televisiva di qualche anno fa sta al calcio. Tutti possono essere cantanti, calciatori, scrittori e allora perchè no anche politici. Sono così simili che anche il Moviento 5 Stelle funziona col televoto. O almeno l'equivalente sul web. Sono i cittadini direttamente a decidere quali iniziative e leggi portare in consiglio comunale, no? Decidono perfino lo stipendio dei loro eletti. Come se i pazienti decidessero lo stipendio dei propri medici. La democrazia dal basso è il mantra dei grillini. Io già non sono un fan della democrazia rappresentativa. Figuriamoci di quella diretta. Come dice Gaber:
Se mia nonna deve decidere sulla Variante di Valico Barberino-Roncobilaccio, ha effettivamente qualche difficoltà. Anche perché è di Venezia. Per fortuna deve dire solo "Sì" se vuol dire no, e "No" se vuol dire sì. In ogni caso ha il 50% di probabilità di azzeccarla.

19 maggio 2012

Lione, non solo TAV

In Italia, Lione è principalmente conosciuta come terminale francese della sezione della TAV che la dovrebbe collegare a Torino e la cui opera principale è il tunnel di base in val di Susa. Per gli appassionati di calcio anche per l'OL (Olympique Lyonnais), il club più rappresentativa del calcio francese a livello europeo negli ultimi anni. Io ci sono stato qualche settimana fa (per lavoro, ma ho avuto un po' di tempo per visitarla fugacemente) e devo dire che la città ha molto da offrire anche da un punto di vista turistico.
Lione è bagnata da ben due fiumi, infatti si trova alla confluenza tra il Rodano (la foto sotto a destra) e la Saône (quella a sinistra), che formano nel centro della città la Presqu’île, ovvero la quasi isola.


La città è stata fondata dai Romani nel 43AC col nome di Lugdunum e ancora oggi si possono ammirare alcuni resti, tra cui spiccano quelle sulla collina della Fourvière. Nella foto sottostante il teatro.


La collina della Fourvière si trova a due passi dal centro, ma ovviamente sono due passi in salita. Come mezzo alternativo c'è una funicolare, integrata nel sistema dei trasporti cittadino, che porta fino alla sommità, dove si trovano una basilica del diciannovesimo secolo e una torre metallica del tutto simile alla più famosa Torre Eiffel, ma molto più piccola.

La basilica della Fourvière e la torre viste dal lungo Saône

Panorama dalla collina della Fourvière

Ai piedi della Fourvière si trova la vecchia Lione, il quartiere più turistico della città, composto da strette e colorate stradine in pavé. Una delle caratteristiche peculiari del centro storico di Lione sono i traboules, passaggi pedonali che, attraverso edifici e cortili interni, collegano due vie adiacenti. Malgrado siano spesso parte di proprietà privata (passaggi verso gli ingressi di abitazioni), molti sono aperti al pubblico e sono diventati attrazione turistica.
Altra caratteristica della città vecchia (ma anche di altre parti della città, come la Presqu’île) sono i bouchons, i tipici ristoranti lionesi. La cucina dei bouchons non ha niente a che fare con la tipica nouvelle cuisine francese tutta presentazione e poca sostanza, ma assomiglia più a quella delle nostre trattorie. Piatti tipici includono le frattaglie (trippa ed affini) cucinate in vari modi, il boudin noir (insaccati a base di sangue di maiale), la testa di vitello, il gratin dauphinois (un contorno leggerino a base di patate, pancetta, panna...), formaggi vari eccetera.
Il quartiere della Presqu’île è il cuore commerciale e borghese di Lione. Le strade sono più ampie, così come le piazze: Place Bellecour è la piazza completamente pedonale più larga d'Europa, a quanto pare. Nella zona intorno a Place des Terreaux si trovano l'Opera e l'Hôtel de Ville.
Un'altra collina si erge al limite settentrionale della penisola racchiusa tra i due fiumi: la Croix-Rousse. Il quartiere nasce con il trasferimento dalla città vecchia dei lavoratori della seta nel diciannovesimo secolo. Caratteristici anche di questo quartiere sono i traboules insieme con le scalinate e le strade pedonali in salita (tra tutte la Montée de la Grande Côte, nella foto sotto a destra) che portano fino alla cima della collina. Numerosi sono i punti panoramici da cui si può vedere la città sottostante (come nella foto sotto a sinistra) e la dirimpettaia collina della Fourvière.

Tra i notabili nativi di Lione (a cui la città ha dedicato un affresco monumentale chiamato Fresque des Lyonnais), segnalo lo scrittore Antoine de Saint-Exupéry, il fisico Ampère e gli inventori del cinema, i fratelli Lumière a cui la città ha dedicato un museo.
Concludo annotando l'efficiente sistema di trasporti cittadino, diviso fra quattro linee di metropolitana, tram, filobus, autobus e due funicolari. Le macchinette automatiche, agli ingressi della metro o alle fermate del tram, vendono biglietti singoli, carnet da dieci biglietti o biglietti giornalieri.

Visto il recente trasloco dei post di viaggio aggiungo il link alla pagina che li riassume: http://stb-09.blogspot.com/p/steal-this-trip.html

16 maggio 2012

Non c'è crisi che tenga

Non c'è crisi che tenga per giustificare il fatto che un partito del genere prenda il 7% oggi in un paese europeo.


14 maggio 2012

Trasloco

Chiudo l'altro blog, quello sui viaggi, che avevo aperto e trasferisco i suoi post qui. Di là pubblicavo un post ogni tanto. Tanto vale aggiungere qui quando ho qualcosa da scrivere sui posti dove mi capita di andare.
Come? Chissenefrega? Beh, sì in effetti.

11 maggio 2012

9 maggio 2012

Ideologia

C'è qualcuno che mi sa dire che ideologia abbia il Movimento 5 Stelle?
Ideologia. 
Avete presente? 
Quel sistema di idee e convinzioni che racchiude l'orientamento di un partito/movimento politico in campo economico, sociale etc...

2 maggio 2012

Intervallo pt.14