10 giugno 2010

Il concerto

Ed io m'immagino di essere ad un concerto. Il più bel concerto che sia mai stato suonato e cantato. Tutto si muove intorno a noi. Tutto tranne il mio sguardo che è fisso su di te. Sui tuoi occhi. Sulle espressioni del tuo volto. Tutto in te esprime l'estasi del momento. Ed allora il gruppo sul palco, la folla ed il resto si riduce a rumore di fondo. Perchè la musica che sento io scaturisce da te. Il concerto sei te.


4 commenti:

  1. Descrivi una emozione davvero bellissima..

    RispondiElimina
  2. peccato che in realtà ai concerti vada praticamente sempre da solo

    anche se alla fine mi diverto anche così

    RispondiElimina
  3. Meglio soli: perchè accontentarsi di una realtà adattata, quando ci si può estasiare di un'idea perfetta?

    RispondiElimina